La gmail è ora diventata un nuovo strumento per tracciare i comportamenti on line degli utenti e per lanciare campagne pubblicitarie sempre più mirate, come già accade su Facebook e Twitter. Google infatti ha avviato un programma, chiamato Customer Match, che consente alle aziende che fanno pubblicità di seguire il comportamento on line di quei clienti che hanno fornito un indirizzo gmail come dato di contatto, magari al momento di un acquisto. Google ha specificato che in ogni caso, anche se il nuovo accordo permette alle aziende di tracciare i comportamenti degli utenti Gmail, sarà garantita la protezione dei loro dati personali e dei dati anagrafici. Verranno invece tracciate le ricerche fatte su google, su google map, su you tube e i siti di e commerce visitati, gli acquisti fatti e quelli non andati a buon fine. Google precisa anche che gli utenti potranno controllare gli annunci che arrivano e anche bloccarli impostando le preferenze su Google Ads Settings.