Microsoft si è impegnata a fornire 10 anni di supporto tecnico per Windows 7 quando è stato rilasciato il 22 ottobre 2009. Questo periodo di 10 anni è ormai terminato e Microsoft ha interrotto il supporto di Windows 7 in modo da potersi concentrare sul supporto di tecnologie più recenti e di nuove esperienze. Il giorno specifico della fine del supporto per Windows 7 è stato il 14 gennaio 2020. L’assistenza tecnica e gli aggiornamenti software di Windows Update, che ti permettono di proteggere il PC, non sono più disponibili per il prodotto. Microsoft consiglia vivamente di passare a Windows 10 per evitare che, in caso di bisogno, l’assistenza o il supporto non sia più disponibile.

 

Questo sopra è l’annuncio di MIcrosoft relativo all’interruzione del supporto per il sistema operativo Windows 7, cosa significa esattamente “fine ciclo vita”? Significa che la software house interrompe la fornitura e distribuzione regolare di aggiornamenti di sicurezza per quel sistema operativo o software. In termini pratici per le aziende che utilizzato questo prodotto significa che da quel momento, non essendo più “protetto” dagli aggiornamenti il sistema diventa potenzialmente molto più attaccabile da virus e malware.

Se hai ancora computer con windows 7 all’interno del tuo parco macchine consulta prima possibile un IT manager Algores per aggiorarli alla nuova versione.