WhatsApp ora permette di inviare documenti

WhatsApp si arricchisce di una nuova funzione, ponendosi sempre più come un’alternativa alla tradizionale posta elettronica: oltre a condividere immagini, video e file audio, è infatti ora possibile inviare in chat anche dei documenti, accedendo all’archivio dei propri file. Per quanto riguarda le tipologie di file che si possono inviare, al momento è supportato solo il formato PDF, ma in una fase successiva sarà possibile allegare anche documenti in Word, Excel e Power Point.  La novità, attivata da remoto sui server di WhatsApp, è comparsa silenziosamente tra le opzioni di condivisione degli utenti che hanno scaricato l’ultima versione della App, ed è attualmente disponibile per iOS e Android, ma non per WhatsApp Web né per Windows Phone e Windows 10 Mobile. Questa nuova funzione dimostra che WhatsApp ( e Facebook  che è proprietaria dell’applicazione) si sta interessando sempre al settore business. Infatti  l’azienda, in concomitanza al lancio di questa novità, ha investito nella sicurezza e nella protezione dati, dato che ora la chat è anche crittografata. Ma come funziona l’invio dei documenti tramite WhatsApp? Basta scegliere la funzione per allegare file alle chat e cliccare sul nuovo pulsante “Condividi documenti”, tramite il quale è possibile accedere all’archivio dei propri file, in locale o cloud, e inviarli ai contatti desiderati.

I commenti sono chiusi.

Questa pagina ti è stata utile? Dai un voto cliccando sulle stelline:

(Nessun voto ancora)
Loading...

 

Supporto PC

Hai bisogno di ricevere assistenza sul tuo PC? Un tecnico Algores si collegherà da remoto per fornire assistenza

How it works

Forniamo assistenza informatica di primo o secondo livello in modalità pay-per-use, senza costi fissi.

Check IT!

Fai un check alla tua infrastruttura IT, rispondi a 15 domande e verifica lo stato dell’informatica nella tua azienda